I nostri docenti

Alceste Innocenzi

Alceste Innocenzi – Musicologo

Alceste Innocenzi, musicologo, ha al suo attivo diverse pubblicazioni tra cui si segnalano edizioni critiche, curatele, articoli in riviste specializzate e monografie, con una particolare attenzione al repertorio e alla trattatistica Rinascimentale e Barocca e allo studio e catalogazione dei fondi musicali (tra i quali, il fondo antico seicentesco-ottocentesco presso l’Archivio Biblioteca dell’Accademia Filarmonica di Bologna).

Docente di Storia della Musica nei Corsi di Diploma Accademico di I e II livello presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” di Teramo e di Catalogazione Musicale presso i Conservatori di Bari e Benevento.

Ha partecipato, in qualità di relatore, a diversi convegni e conferenze, quali il Colloquio di Musicologia del “Saggiatore Musicale” (Bologna, edizione 2008 e 2011), la Biennial Euro-Mediterranean Music Conference (Nicosia, Cipro, Università degli Studi di Nicosia, 2009 e 2013), il Convegno della Società Italiana di Musicologia (Roma, edizione 2009 – Genova, edizione 2011 – Foggia, edizione 2013 – Perugia, edizione 2015), la Medieval and Renaissance Music Conference (Londra, 2010 e Certaldo, 2013), il Meeting Annuale della Renaissance Society of America (Montreal, 2011 – New York, 2014 – Berlino, Humboldt Universität, 2015), l’Encontro Nacional de Investigação em Música (Oporto, Portogallo, Casa da Música, 2011 – Évora, Portogallo, Universidade de Évora, 2015), il Congresso della International Musicological Society (Roma, edizione 2012 – Tokyo, edizione 2017) e al Convegno Ars Sacra Amor Populi (Anagni, 2013).

Alessandra Ceciarelli – Canto

Alessandra Ceciarelli
Nata a Foligno, studia con Francesca Como al Conservatorio di Perugia dove si
diploma col massimo dei voti. Approfondisce il repertorio verdiano con Antonietta Stella. Frequenta master classes con Donato Di Stefano (Perugia 2006), Raina Kabaivanska e Renato Bruson (Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, 2007), Luciana Serra (Cagli, 2008), Carlo Palleschi (Alviano, 2008).
Studia con Antonella Acquarelli il repertorio cameristico cimentandosi soprattutto in Brahms, Berg e Debussy.

Vince vari concorsi tra i quali: Giovani voci italiane Angelica Catalani di Ostra (An) presieduto da L. Magiera (1999), – Premio città di Terni presieduto da A. Cerquetti (2004) – IV concorso internazionale Accademia città di Cagli presieduto da G. Tangucci (2007).
Debutta nel 2006 al Teatro Superga di Torino in Gianni Schicchi (Nella) sotto la direzione del M° Enrico Reggioli. Nel 2006 canta al teatro Morlacchi di Perugia Lida ne La battaglia di Legnano e Amelia nel Simon Boccanegra. Nel 2007, in forma di concerto, alla sala dei Notari di Perugia, è Leonora in Oberto conte di San Bonifacio.

Nello stesso anno è in tournèe in Cina con l’orchestra Berliner Simphoniker diretta dal M° Lior Shambadal, cantando tra l’altro a Pechino, Shangai e Xian. Nel Maggio 2008 canta Stabat mater di Rossini a Perugia diretta da Carlo Palleschi.Nel Giugno 2008 debutta Amelia nel Ballo in maschera al Teatro Vittorio Emanuele di Messina diretta dal M° Carlo Palleschi con la regia di Giancarlo Cobelli. Nel giugno 2008 è Santuzza in Cavalleria Rusticana e a Cagli (Pu). Nell’ottobre 2008 è Turandot al teatro Superga di Torino al fianco del tenore Ignacio Encinas.

Nel Dicembre 2008 è Turandot accanto al tenore Nicola Martinucci al teatro Cilea di Reggio Calabria dir. M° Carlo Palleschi, regia Mario De Carlo. Il 28 Dicembre 2008 canta la Messa da Requiem di Verdi al teatro Cilea di Reggio Calabria per le celebrazioni del centenario del terremoto dello stretto diretta dal M° Carlo Palleschi.

Collabora assiduamente con L’Orchestra Pro-arte Marche e la Filarmonica Marchigiana. Nell’Aprile 2009 è di nuovo Turandot al teatro civico Viotti di Vercelli. Nel giugno 2009 canta Messa di incoronazione di Mozart diretta dal Maestro Carlo Palleschi.
Nell’estate 2010 debutta in Tosca di Puccini all’anfiteatro D’Annunzio di Pescara e per la manifestazione Lirica in piazza di Massa Marittima (Gr). In Ottobre 2010 è di nuovo Tosca a Volterra in una produzione d’intesa col teatro dell’Opera di Roma diretta dal M° Sergio la Stella. Collabora abitualmente con i registi Hugo de Ana, Gilbert Deflò, Saverio Marconi, Massimo Ranieri, Pier Luigi Pizzi.

Collabora con i direttori tra i quali Carlo Palleschi, Massimo Callegari, Maurizio Arena, Riz Ortolani. Memorabile il concerto nel 2003 al teatro delle
Muse di Ancona a fianco del grande tenore Placido Domingo. Intensa l’attività concertistica che spazia dal repertorio operistico, al sacro, alla liederistica.

Alexia Higgs – Violino e Canto in lingua Inglese

alexia_higgsThe University of Melbourne: 2001 – 2004
• Laurea in Arte della Musica – Violino e Canto

Girton Grammar School, Bendigo: 1995 – 2000
• Votazione finale: 95.05
Materie di approfondimento: Lingua e letteratura Inglese, Lingua e letteratura francese, Matematica, Musica, Introduzione alle discipline universitarie in Arte della Musica presso la Monash University, Arti Teatrali

• Insegnamento di violino e canto.
• Parla madrelingua inglese, parla italiano e ed è in grado di tradurre.
• Corsi di musica in lingua inglese.
• Elevate capacità interpersonali: sviluppare i rapporti di lavoro, lavorare in gruppo e negoziare con i clienti.
• Sviluppo e gestione di progetti aziendali.
• Solida conoscenza ed esperienza di programmazione di eventi, gestione del bilancio, gestione del pubblico e organizzazione e supervisione delle infrastrutture.
• Solida comprensione delle relazioni e delle connessioni tra le varie discipline artistiche.
• Organizzazione di manifestazioni di carattere nazionale e internazionale.
• Elevate competenze di gestione e pianificazione dei tempi di lavoro.
• Spiccate doti di comunicazione scritta e verbale.
• Orientamento al cliente.

• Competenze amministrative, compresa la gestione del budget, la scrittura di report, gestione dei processi di prenotazione, corrispondenza commerciale, preparazione di report statistici e di bilancio.
• Contratti di negoziazione, preparazione e gestione
• Conoscenza delle pratiche di lavoro e della valutazione della sicurezza dei luoghi di lavoro, compresa la preparazione e l’attuazione della valutazioni del rischio.
• Ottima conoscenza del pacchetto Microsoft Office: Word, Excel, PowerPoint.

IMPIEGO ATTUALE

Event Manager – Classical Music, Southbank Centre, London

Organizzazione e gestione di progetti ed eventi riguardanti la musica classica presso Southbank , Londra, il più grande centro artistico europeo.
La mia principale attività è quella di lavorare alla pianificazione e realizzaione delle stagioni musicali di due delle quattro orchestre stabili presso Southbank, oltre ad occuparmi di altri eventi e concerti di musica classica e contemporanea. Ogni anno più di 1.000 musicisti e artisti si esibiscono al Southbank Centre, e 22 milioni di turisti visitano il sito, rendendolo una delle destinazioni culturali più famose del paese.

IMPIEGHI PRECEDENTI

Organizzatrice ed Assistente per Angela Hewitt – Trasimeno Music Festival, Perugia, Italia

Collaborazione con la acclamata pianista Angela Hewitt per la organizzazione e la gestione dei concerti di musica da camera del Trasimeno Music Festival, in Umbria. Anche a fare la traduzione per gli italiani e per gli inglesi che vengono al festival

Program Manager – Eventi, Fed Square Pty Ltd, Federation Square, Melbourne, Australia

Responsabilità:

Management e supervisione del programma degli eventi di Federation Square per garantire un programma innovativo, appropriato e in linea agli obietti e ai valori di Fed Square Pty Ltd.
Gestione dei principali eventi, inclusi eventi musicali e non musicali come allestimenti di operae d’arte, eventi sportive ed eventi multi-culturali.

Coordinatrice per gli Eventi, Fed Square Pty Ltd, Federation Square, Melbourne, Australia

Attività:
– Gestione dell’area del BMW Edge venue and e programmazione di oltre 300 eventi all’anno.
– Pianificazione e realizzazione per diverse aziende di eventi e/o allestimenti di moda e design.
– Sviluppo e implementazione per la direzione del programma musicale di Federation Square.
– Creare e rafforzare relazioni esterne con I principali attori dei settori musica, moda e design per contribuire alla realizzazione del programma degli eventi di Fed Square.

Insegnante di Musica – Violino
Girton Grammar School, Bendigo:

Attività:
-Lezioni teoriche e pratiche a singoli studenti o gruppi di studenti
-Collaborazione con la Direzione della Scuola per selezionare il repertorio.
-Attività di tutoraggio per il quartetto d’archi della Scuola
-Attività di tutoraggio per l’orchestra della Scuola

Ricevimento e assistenza ai visitatori
BMW Edge, Federation Square

Membro della Royal Melbourne Philharmonic Orchestra

• Membro rappresentante del Victorian Events Industry Council 2008 – Marzo 2010
• Membro della delegazione inaugurale dello Speak Percussion Melbourne Maggio 2009 – ad oggi.
• Membro rappresentante per il Platform Youth Theatre, Marzo 2007 – Marzo 2009
• Rappresentante degli studenti presso il Queen’s College, University of Melbourne, 2003
• Membro della coommissione uniiversitaria per l’arte presso la University of Melbourne, 2003
• Coordinatrice del ‘Melbourne Welcome’ settimana di orientamento per studenti partecipanti a programme di studio internazionali presso la University of Melbourne, 2002

• Finalista per la borsa di studio del British Council ‘Realise Your Dream’, 2009
• Fed Square Pty Ltd Customer Service Excellence Award 2007
• A.Mus.A. diploma in violino
• Pieni voti al VCE Music Performance e performance presso l’Iwaki Auditorium, ABC Studios Southbank, Melbourne, 2001
• Bendigo Mayer’s Performing Arts Scholarship, 2000

Alberta Giannini – Violino

Alberta Giannini - violino

Titoli di studio:

Diploma di decimo anno di violino conseguito con il massimo dei voti presso il conservatorio “F.Morlacchi” di Perugia.
Iscritta presso la facoltà di medicina e chirurgia di Perugia.

Formazione musicale: inizia a suonare il violino all’età di 5 anni con il metodo Suzuki. Nel 2003 si iscrive al conservatorio di Cagliari dove oltre allo studio dello strumento partecipa alle attività del coro di voci bianche del teatro lirico della città. Fra queste si ricorda la prima rappresentazione in Italia dell’opera lirica di Heinrich Marschner “Hans Heiling”, trasmessa in diretta da Rai Radio Tre nel corso della trasmissione Radiotre Suite.
Trasferitasi a Perugia continua a studiare musica presso il conservatorio “Morlacchi” con il docente F. Salterini e partecipa alle varie attività dell’accademia, fra le quale si menzionano: un’esibizione come solista in occasione del “Bach Festival 2012”, accompagnata da un complesso formato dal corpo docenti del conservatorio; la partecipazione al Festival dei due mondi 2013 di Spoleto con l’orchestra da camera “Morgenrote”; la partecipazione al festival Armonie D’Arte presso il Museo San Francesco a Montefalco, dove si esibisce con un complesso da camera e come solista; un concerto con l’Orchestra Internazionale di Roma presso la Basilica Santa Prassede in Roma nel Maggio 2013; una collaborazione con Luca Venturi e l’Orchestra giovanile da camera Giacomo Facco; la partecipazione al XXVI corso di interpretazione musicale a Norcia e alla 25esima edizione del Gubbio Summer Festival.
Ha frequentato corsi di perfezionamento con docenti quali Cristiano Rossi, Felice Cusano, Vadim Brodski e al momento continua l’approfondimento della tecnica e del repertorio violinistico sotto la guida del maestro Stefano Pagliani.

Attività cameristica: Dal 2013 inizia ad approfondire lo studio del repertorio cameristico sotto la guida del docente F. Pepicelli e vince l’audizione per la partecipazione al Festival dei due mondi di Spoleto all’interno della rassegna “concerti al chiostro”, dove si esibisce nel Luglio 2014, eseguendo il trio per violino violoncello e pianoforte di C.Debussy e il quartetto n 8 di D. Shostakovich.
Il quartetto di cui fa parte diviene poi una formazione stabile (“Quartetto Pavane”) e intraprende un’attività di studio e ricerca autonoma.
Oltre alla partecipazione al Festival dei due mondi 2014 il quartetto si esibisce in varie altre occasioni fra le quali: a Dicembre 2014 presso l’aula magna dell’Università per Stranieri di Perugia con un concerto a favore di Amnesty International; nel Giugno 2014 per il festival di musica contemporanea “l’invasione degli ultrasuoni” presso Palazzo della Penna e per il festival “l’Umbria che spacca” a San Francesco al prato a Perugia; nel Maggio 2014 per il festival del teatro di strada e del cirque nouveau “Alchemika” indetto dall’associazione Fiorivano le viole.

Il quartetto si è inoltre occupato di curare gli intermezzi musicali in occasione dell’iniziativa “letture in Augusta, uomini che raccontano le donne”, esibendosi in collaborazione con Claudio Carini presso la sala Binni nel Febbraio 2014.
Al momento continua a studiare musica da camera e fa parte dell’ensemble da camera “Orchestra Morlacchi”.

Altre esperienze:

• Nel 2007 si è trasferita in Irlanda, andando a frequentare il quarto anno di liceo a Castleisland (Tralee), nel Kerry. In questo periodo oltre all’apprendimento della lingua ha occasione di venire a contatto con la vivissima realtà musicale del posto, partecipando sporadicamente a jam session di musica tradizionale. In quell’anno è inoltre iscritta alla Kerry School of Music and Performing Arts di Tralee, dove frequenta lezioni di fiddle tradizionale irlandese. Con l’orchestra della scuola si reca a Klàipeda, in Lituania, nel Marzo 2008.

• Si è occupata delle trascrizioni dei brani riportati nel volume “VOCI” di Fernando Giannini (Canti tradizionali dell’agro di San Vito dei Normanni dal repertorio di Titina Fasano e Lino Sabatelli) pubblicato da Kurumuny e ha partecipato alla incisione di alcune tracce del disco “Alla Banca” edito dall’associazione CESTA nel 2009 .

• Nel 2012-2013 fa parte del gruppo “Macaria Ensemble”, che nasce con l’intento di praticare e presentare musica popolare, nella sua forma tradizionale (non “contaminata”), esplorando principalmente il repertorio della Puglia (ma anche di altre regioni del Meridione), non solo con riguardo a pizziche e tarantelle (con un occhio alla filologia), ma anche riscoprendo valzer, mazurche, scottish, e altri brani tipici della tradizione “da barberia”, nonché canti polivocali.

• Nel 2013 ha iniziato privatamente a svolgere le prime attività didattiche. Nel 2015 ha insegnato presso la scuola di musica comunale “Alessandro Biagini” di Foligno e presso “Artmusique, scuola di musica antica e popolare” a Perugia.

Angelo Bornaghi – Chitarra

Angelo Bornaghi - Chitarra

Ha studiato chitarra classica con i Maestri Angelo Ferraro, Domenico Salvati, Massimo Delle Cese e Claudio De Angelis con il quale si è diplomato presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia.
Ha tenuto diversi concerti con varie formazioni strumentali e corali in Umbria e in varie città italiane.

Il suo repertorio spazia dalla musica classica alla musica leggera e popolare. Affianca all’attività concertistica un’intensa attività didattica.
Ha curato la trascrizione di canti della tradizione popolare e religiosa umbra per un progetto di pubblicazione curato dalla Provincia di Perugia.

Antonio Calabrese – Cantautore

calabrese

Laurea in Canto Lirico (vecchio ordinamento) conseguita da privatista al conservatorio di Piacenza il 9 luglio 2013.
Licenza di Solfeggio (da strumentista, con setticlavio), conseguita al conservatorio di Perugia nel 2001.
Licenza di Pianoforte complementare conseguita al conservatorio di Fermo nel 2008.
Licenza di Armonia conseguita al conservatorio di Fermo nel 2008.
Tenore solista al Coro dell’Università di Perugia dal 1998 al 2002, e, sporadicamente, fino al 2012, partecipando a numerose turnèe in italia e all’estero.

Collabora con il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto, facendo parte del coro per la produzione di opere liriche (Cenerentola, Traviata, Trovatore, Rigoletto, Boheme, ed altre), negli anni 2006-2008, partecipando alle turnèe in Quatar (anno 2007 ), e in Giappone (giugno 2008 ), e collabora con altri altri enti lirici e allestimenti operistici privati in Umbria e Marche.
Cantautore, scrive brani propri da più di 20 anni.

Iscritto SIAE dal 2001.

Ha esperienza di registrazione in studi professionali.
Partecipa al Master di Tony Bungaro “Lo strumento dell’anima”, a Roma, e è in seguito allievo privato di Tony Bungaro nel 2003 e 2004, fino alla chiamata per il Festival di Sanremo di Bungaro col brano “Guardastelle”, e poi nell’anno 2006.
Milita dal 2001 in numerose band, trii, duo, ensamble vocali, cantando in spettacoli di piazza e serate in locali e ristoranti, musica pop-rock, rock, cantautoriale e folk.

Partecipa a numerosi concorsi nazionali di musica leggera e cantautoriale in tutta italia:
2006 – finalista Festival botteghe d’autore – Albanella-Salerno,
2 edizioni Festival Musicultura- Recanati,
2 volte al festival di San Marino, Premio città di Jesi, ed altri,
e di canto lirico: concorso Teatro Lirico Spoleto.

È in grado di utilizzare software per la produzione, registrazione e editing musicale quali: Cubase, Pro Tools, Live, con un livello di competenza medio.

Aurora Bacchiorri – Violinista

Figlia di musicisti, inizia a studiare il violino in tenera età con la madre attraverso la Metodologia Suzuki, prosegue poi gli studi professionali al Conservatorio di Perugia nella classe del M° Paolo Franceschini dove, nel 2010, si diploma con il massimo dei voti e la lode.
Dal 2010 al 2012 è tirocinante presso il Conservatorio di Perugia.
Dal 2012 al 2014 è iscritta al Biennio Superiore di Violino nello stesso Conservatorio

2009 – Masterclass annuale Cristiano Rossi – Conservatorio di Perugia
2010 – Masterclass annuale Cristiano Rossi – Conservatorio di Perugia
2012 – Masterclass Massimo Quarta – Conservatorio di Perugia
2013 – Masterclass Vadim Brodsky – Civica Scuola delle Arti – Roma
2014 – Masterclass Gabriele Pieranunzi – Conservatorio di Perugia
2014 – Masterclass Francesco Pepicelli – Bevagna (PG)
2014 – 2017 studia con il M° Marco Fiorini al Corso di Perfezionamento della Scuola di Musica di Fiesole superando brillantemente l’esame finale
2015 – Masterclass Marco Fiorini – Gubbio Summer Festival
2016 – segue i corsi di formazione per insegnanti Suzuki presso l’Istituto Suzuki Italiano di Torino conseguendo l’attestato da Insegnante Suzuki di 1° livello

Ha partecipato nel 2012 e nel 2013 al progetto “I Solisti di Perugia e i Conservatori dell’Umbria” e con gli stessi “Solisti di Perugia” ha collaborato in varie produzioni artistiche.
Ha suonato con l’Orchestra d’archi F. Morlacchi dove ha ricoperto il ruolo di primo violino e collabora frequentemente con l’Orchestra da Camera di Perugia; con questa ha partecipato a concerti per importanti manifestazioni quali Sagra Musicale Umbra, Festival di Ravello, Festival dell’Emilia Romagna, Festival delle Nazioni, Amici della Musica di Perugia, Festival di Kusatzu, Umbria Jazz, Festival di Solomeo.

Ha suonato più volte da solista e in varie formazioni cameristiche, dal duo vl e pf al quintetto (Festival Giovani Concertisti di Castel Rigone, Festival di Musica da Camera del Conservatorio di Perugia, Agimus Perugia, Gioventù Musicale Foligno, Pan Opera Festival, Festival Bach ecc.). Nel 2013 ha suonato da solista in 4 concerti dedicati a musiche di Vivaldi accompagnata dall’Orchestra del Conservatorio Popolare di Ginevra.

Durante l’anno scolastico 2014-15 ha insegnato al corso propedeutico di Violino per il progetto “Musica in rete” presso le scuole primarie di Magione (PG) e San Feliciano (PG). Conduce inoltre uno studio privato.

Claudio Lillacci – Chitarra

Claudio Lillacci - chitarra

CHI È IL MAESTRO CLAUDIO?
… inizia a muovere i suoi primi passi sulla chitarra alla non più tenera età di 18 anni, sotto la guida del maestro liutaio Guerriero Spataffi.
Il suo percorso formativo passa per tre conservatori diversi:
¨Perugia¨ con il M Claudio De Angelis
“¨Firenze¨“ con il M Alvaro Company
“¨Pesaro¨“ con il M Ferrante Faedi

Le esperienze maturate, sia come studente che come insegnante, in numerose scuole comunali e private gli hanno permesso di sviluppare competenze didattico-pedagogiche idonee per allievi di tutte le età.

Daniele Natalini – Batteria

Daniele Natalini- percussioniISTRUZIONE E FORMAZIONE
  • • DAL 2008: Corso di Laurea in “Informazione Scientifica sul Farmaco” Università degli Studi di Perugia
  • • 2008: Diploma di Ragioniere Perito Commerciale e Programmatore, rilasciato dall’Istituto Tecnico Commerciale e per il Turismo F. SCARPELLINI DI FOLIGNO (PG)
  • • Lingue Straniere:
  • ◦ Inglese: conoscenza scolastica

ISTRUZIONE E FORMAZIONE MUSICALE

  • • DA SETTEMBRE 2014: Iscritto al Corso di Laurea di I° livello in Batteria Jazz presso Saint Louis College of Music (Roma) con M° Claudio Mastracci.
  • • Aprile 2015: Master Class “Understand your drum sound” del M° Sergio Fanton presso Saint Louis College of Music.
  • • Maggio 2014: Seminario di batteria “Studio di registrazione” presso Umbria Music Center con M° Alfredo Golino
  • • 2007 – 2011: SAINT LOUIS COLLEGE OF MUSIC (ROMA)
  • ◦ M° Claudio Mastracci
  • ◦ Partecipazione laboratori didattici, lezioni di Analisi ritmica
  • • 2002 – 2007: UMBRIA MUSIC CENTER (UMC), del M° Stefano Zavattoni
  • ◦ 2005 – 2007: M° Fabrizio Sferra
  • ◦ 2004 – 2005: M° Vincenzo Restuccia
  • ◦ 2002 – 2004: M° Claudio Mastracci
  • ◦ 2002 – 2005: Corsi Musica d’insieme M° Ramberto Ciammarughi
  • ◦ 2002 – 2007: Corso di solfeggio, solfeggio ritmico, cantato e dettato M° Antonio Diotallevi e M° Paola Scarponi
  • • 1995 – 2002: Scuola Comunale di Costano Bastia, (PG)

SUPPORTI E METODI UTILIZZATI

  • • SAINT LOUIS COLLEGE OF MUSIC:
  • ◦ “SYNCOPATION” by Ted Reed
  • ◦ Seminario didattico tenuto dal batterista Christian Mayer (Elio e le Storie Tese,indipedent jazz performer)
  • ◦ Seminario didattico tenuto dal batterista Agostino Marangolo (Pino Daniele…)
  • ◦ “Modern Rudimental Swing Solos” by Charley Wilcoxon
  • ◦ Basi musicali “Vienna Big Band Orchestra” e “Gordon Goodwing Big Fat Band” lettura di partiture per Big Band.
  • • UMBRIA MUSIC CENTER:
  • ◦ Tecniche di impostazione e dinamica dei movimenti sul drumset
  • ◦ Jazz Comping
  • ◦ Seminario didattico tenuto dal M° Maurizio De Lazzaretti (Lucio Dalla, Laura Pausini, Orchestra Nazionale della RAI)
  • ◦ “Rick Latham Advances Funk Studies”
  • ◦ “Master Studies” by Joe Morello
  • ◦ “Advanced Techniques For the Modern Drummer” by Jim Chapin

PARTECIPAZIONI
⁃ Giungo 2012: Articolo sulla rivista nazionale DRUMSET-MAG alla sezione FAME, scritto da Alfredo Romeo (direttore della rivista stessa)
• Settembre 2011: Concorso Internazionale per evento “Giornate della Percussione”, Fermo (PU) – pos. 2° strumento drumset.
• 2005: Concorso Nazionale “Batteristi in Erba” organizzato da FBT – pos. 2°
• 2004: Concorso Nazionale “Batteristi in Erba” organizzato da FBT – pos. 2° categoria A (inferiore a 15 anni)
• 1996: Orchestra giovanile dell’Umbria M° Marco Pontini

ESPERIENZE MUSICALI
• Giugno – Luglio 2014: Insegnante di Musica durante Campus estivo “Carducci in TShirt” presso Istituto Comprensivo G. Carducci di Foligno (PG).
• Novembre 2014 – Giugno 2015: responsabile e insegnante di musica durante corso pomeridiano “Band” presso Istituto Comprensivo G. Carducci di Foligno (PG).
⁃ Da Dicembre 2012 a tutt’oggi: Insegnante presso Scuola di Musica Comunale A. Biagini di Foligno (PG)
• Dal 2009 a tutt’oggi: Professione musicale con “Orchestra italiana Renzo Tomassini”:
⁃ serate di musica da ballo in tutta Italia
⁃ partecipazione come batterista e percussionista all’incisione di 3 LP della medesima Orchestra (Gira e Rigira (2011), Musica é…(Maggio 2013), Apriti
Sesamo (Giugno 2015)
• Lezioni Didattiche private
• ANNI 2000: Gruppi musicali locali multi-genere

Debora Contini – Clarino

debora_continiDebora Contini completa gli studi musicali presso il Conservatorio di Musica di Perugia F. Morlacchi all’età di venti anni. Parallelamente all´attività concertistica svolta durante e dopo gli studi, vanta una prematura esperienza nell’insegnamento teorico e strumentale presso la scuola di Musica di Cannara. Durante il suo percorso ha preso parte a progetti di rilevante importanza soprattutto nell´ambiente culturale umbro, collaborando strettamente con l´orchestra da camera di Perugia, con la quale parteciperà nel mese di Ottobre ad un progetto per la prima esecuzione e registrazione di un programma di musica contemporanea.

Intense le attività strumentali nell´ambito operistico, tra le quali: esibizione nel Maggio 2016, sotto la direzione del Maestro C. Palleschi, al teatro Morlacchi di Perugia, partecipando, insieme ad un orchestra scelta dal direttore, all´esecuzione dell´opera “L´elisir d´Amore” di G. Donizetti; Collaborazione, nel mese di Settembre, alla presentazione del “ Signor Bruschino” di G. Rossini, nell´occasione del “Panopera Festival” di Panicale.

Al fine del perfezionamento musicale e strumentale, studia attualmente con Simone Simonelli, primo clarinetto al Teatro “ La Fenice” di Venezia.

Eleonora Marchionni – Pianoforte


Eleonora Marchionni - pianoforte Nata a Foligno nel 1985 inizia lo studio del pianoforte con il M° Ottorino Baldassarri.
Si è diplomata, nel 2008, col massimo dei voti e la lode, presso il Conservatorio di Musica “Morlacchi” di Perugia, sotto la guida del M° Franco Fabiani. Ha conseguito il diploma accademico di secondo livello in pianoforte principale col massimo dei voti, presso il Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena , col M° Luigi Tanganelli; ha frequentato il corso di secondo livello di specializzazione di musica corale e direzione di coro col M° Leonardo Lollini; il corso di composizione col M° Gilberto Cappelli; il corso di canto gregoriano e organo complementare col M° Alessandra Mazzanti, presso lo stesso istituto. Ha frequentato l’Academia Internacional de Mùsica “Aquiles Delle Vigne” de Coimbra (Portogallo) per il perfezionamento del Duo Pianistico, con la sorella Federica.

Ha conseguito la laurea in Didattica dello strumento (pianoforte), col massimo dei voti e la lode, a seguito del corso “Biennio Abilitante per formazione dei docenti” e l’abilitazione per la classe di concorso AJ77 col massimo dei voti, presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia.
Ha frequentato la “Master class” e il Corso di Perfezionamento pianistico del M° Lya de Barberiis, svolti rispettivamente presso il Conservatorio di Musica di Perugia e a Foligno. Inoltre ha partecipato al Corso Internazionale d’Interpretazione musicale col M° Franco Fabiani e ai Corsi di Perfezionamento pianistico del M° Luigi Tanganelli, del M° Delle Vigne e per la musica da camera col M° Bruno Canino, col M° Piernarciso Masi, col M° Cristiano Rossi, e col duo italo-francese “Fruscella-Debs”, chitarra-pianoforte.

Ha frequentato, in qualità di allieva effettiva, la master class per direttori di coro col M° Filippo Maria Bressan, dirigendo il concerto finale a Cesena, nel settembre 2012 e col M° Tonu Kahljuste. Ha frequentato il corso di aggiornamento e approfondimento sulla coralità “Le vie della voce” tenuto dal M° Sebastian Korn, con la partecipazione della logopedista Dott.ssa Daniela Tomasini, a Roma; il seminario di studio sul canto gregoriano tenuto dal M° Padre Maurizio Verde, il corso di formazione “Nati per la musica”, organizzato dal Comune di Foligno nell’ambito del progetto per la diffusione della musica tra i bimbi da 0 a 6 anni.

Si è esibita come solista e anche a quattro mani con la sorella Federica in diverse manifestazioni culturali in Italia all’Auditorium “S. Francesco” di Norcia, all’Auditorium S. Stefano e nella Chiesa di S. Angelo al Cassero di Castiglion Fiorentino durante i saggi finali dei corsi di perfezionamento, al Chiostro di S. Nicolò e a Casa Menotti in occasione del “Festival dei due mondi” a Spoleto, all’Auditorium di Loppiano (Incisa Val d’Arno), al Teatro “Al Castello” di Malcesine sul Lago di Garda, all’Auditorium della Scuola di Musica “Biagini” di Foligno, all’Auditorium “S. Domenico” di Foligno, in occasione di spettacoli e concerti organizzati dall’ I.S.I.C. di Foligno e durante la stagione concertistica 2010 dell’AGIMUS di Foligno, partecipando al concerto dedicato a Chopin nel 200° anniversario della nascita; a Cesena in occasione dei mercoledì pianistici del Conservatorio di Cesena, in occasione del Festival “Suona francese”, in occasione dei concerti tenuti per l’anniversario della nascita di Chopin e in collaborazione con l’università della terza età (Cesena);in occasione del Festival pianistico di Spoleto 2012 e 2013; a Roma presso l’Ambasciata irachena presso la Santa Sede e presso il Teatro di Marcello; a Preggio (PG) in occasione dell’apertura della XXXI edizione del “Preggio Music Festival”; a Bologna presso l’Oratorio Santa Cecilia nell’ambito del San Giacomo Festival.

All’estero presso la Wiener Saal del vecchio Mozarteum di Salisburgo in occasione degli “AkademieKonzert” e presso la sala “Kleines Studio” del nuovo Mozarteum di Salisburgo (Austria) nell’agosto 2012. Ha preso parte ad un ciclo di concerti organizzati dall’Academia Internacional “Aquiles Delle Vigne” per il 150° anno dalla nascita di Claude Debussy che ha avuto luogo a Porto, Coimbra e Lisbona (Portogallo), nel dicembre 2012.

Nella formazione da camera a quattro mani con la sorella ha vinto il primo premio di categoria nei concorsi “Calcit” di Arezzo e “Fausto Polverini” di Città di Castello, edizioni 2010, e registrato per una tv locale di Arezzo “ArezzoTV” nell’aprile 2011, ha inoltre vinto il primo premio assoluto di categoria pianoforte a quattro mani nel II° concorso internazionale “Note in Armonia 2014” di Bettona (PG) e il I° premio nel concorso internazionale “Riviera Etrusca di Piombino 2015”.

E’ direttore stabile del coro polifonico dell’Associazione di volontariato “Aurora” da lei fondato nel 2004, col quale mette a punto un repertorio piuttosto eclettico, tra cui sono da annoverare i Liebeslieder Walzer op. 52 di Brahms e dal 2013 è anche fondatore e direttore del coro di ragazzi “Gruppo Giovane Ensemble” di Foligno con cui pratica polifonia a cappella.

Ha svolto attività di insegnamento presso la scuola primaria di Pissignano (PG) e di via Monte Cervino (Foligno, PG) dove, in qualità di esperto di musica, ha insegnato i fondamenti teorici e l’uso del flauto dolce. Educa i bambini alla pratica corale, sensibilizzandone la musicalità e, allo stesso tempo, la cooperazione di gruppo, coinvolgendoli attivamente in un concerto di beneficenza annuale, per finanziare le cooperative sociali di disabili della zona del folignate in cui ha lavorato personalmente come operatore sociale, mettendo in contatto diretto gli allievi della scuola statale con i bimbi disabili. Insegna pianoforte privatamente e ha prestato servizio anche presso la “Scuola Filarmonica di Belfiore” (Foligno).

Ha svolto attività di insegnamento anche presso la scuola di Musica “O. Cottini” di Campello sul Clitunno (PG), tenendo lezioni di propedeutica, canto corale per bambini e adulti e attualmente cura il coro di voci bianche della Scuola Comunale “A. Biagini” di Foligno (PG). Nell’a.s. 2013/2014 è stata docente di pianoforte presso il Liceo classico artistico e musicale di Aosta (AO).

Si è inoltre laureata col massimo dei voti e la lode in Scienze del Servizio Sociale nel 2007 (Assistente Sociale), presso l’Università degli Studi di Perugia, dove nell’aprile 2010 ha conseguito anche la Laurea Magistrale in Ricerca e Programmazione per le Politiche Sociali, col massimo dei voti.
E’ stata selezionata in Duo con una flautista per rappresentare il Conservatorio di Musica “Morlacchi” di Perugia all’EXPO di Milano 2015, presentando un programma tutto italiano.

Eleonora Porzi – Flauto


Eleonora Porzi - flautoSi diploma in flauto traverso nel 2010 con il massimo dei voti sotto la guida del M° Claudia Giottoli presso il conservatorio di musica di Perugia. Prosegue gli studi di secondo livello e si laurea con 110 e lode nell’aprile 2013.
Attualmente studia flauto traverso a Firenze con il M. Michele Marasco, uno dei flautisti più importanti presenti sulla scena italiana. Ha partecipato a numerose masterclass con alcuni dei flautisti più importanti del panorama attuale: con il M. Andrea Oliva, con il M. Mario Ancillotti, con il M. Bill Dowdall, con il M. Peter Luckas Graff e con il M. Marcello Gatti.

Negli ultimi anni ha effettuato numerose audizioni per orchestre giovanili; nel 2011 ha vinto l’audizione come primo flauto nell’orchestra de “I Solisti di Perugia”. Oltre ad aver occupato il posto di primo flauto nell’orchestra sinfonica giovanile del Conservatorio di Perugia, ha avuto l’occasione, dopo la
vincita di un’audizione, di esibirsi come solista, con il concerto in re maggiore di Mozart per flauto e orchestra, presso l’auditorium del Conservatorio di Perugia durante la manifestazione Eurochocolate.

Ha suonato anche in gruppi cameristici. Nel 2011 ha eseguito alcune prime esecuzioni di brani di musica contemporanea per ensable scritti dagli allievi di composizione del conservatorio di Perugia sotto la direzione del M° Marco Momi.

Nel 2013 è stata premiata al “Concorso Borse di studio Severino Gazzelloni”.

Eleonora Tomassetti – Fisarmonica


Eleonora Tomassetti - fisarmonica Inizia lo studio della Fisarmonica all’età di 7 anni, sotto la guida del padre, il M. Renzo Tomassetti. Nel 2011 consegue il diploma di Fisarmonica, con il massimo dei voti e lode, presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma.

Vincitrice di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, ricordiamo, tra i più importanti e significativi: il premio internazionale “La Fornacetta” (1993), il premio nazionale “Adamo Volpi” (1995), il premio internazionale “Stefano Bizzarri” (1997). Nel 2003 si classifica seconda al “53° Trophée Mondial de l’Accordéon” (Acquappesa – CS). Nel 2004 è vincitrice della borsa di studio a “Gorni Kramer”, istituita dal Conservatorio “Lucio Campiani” di Mantova. Nel 2005 è finalista al concorso della “Società Umanitaria” di Milano.

Nel 2006, in diretta televisiva nazionale, ha partecipato alla “Sfida” nella trasmissione “Domenica In” (RAI 1), ottenendo il ruolo di Fisarmonicista nella “Orchestra di Domani” della RAI.
Tra il febbraio e il marzo del 2007 ha partecipato alla pièce teatrale “Anche Io, Je suis Catherine Deneuve” di Pierre Notte, presso il Teatro Sala Uno di Roma. Nel luglio 2007 ha lavorato con l’attrice Marisa Laurito nello spettacolo teatrale “A me me piace o sciò”. Nell’agosto del medesimo anno ha realizzato una tournée solistica in Canada.

È impegnata in un’intensa attività concertista sia come solista che in poliedriche formazioni cameristiche.

Enrico Bianchi, pianoforte, teoria ritmica e percezione musicale, musica d’insieme


Enrico Bianchi - pianoforte É nato a Perugia nel 1971. Ha seguito gli studi musicali presso il Conservatorio di Musica di
Perugia, diplomandosi in Pianoforte (9, 50/10) e in Composizione (9/10). Si è successivamente specializzato in Composizione e Musica applicata conseguendo il Diploma Accademico. (110/110 e lode).
Ha preso parte come compositore e pianista a numerosi progetti di musica contemporanea e festivals:

– Nuovi Compositori (1998, 2003, 2005),
– Opera Prima (2001),
– Nuova musica in Europa (2003),
– Festival di musica contemporanea Luigi Nono di Trieste (2004),
– Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano (2010).
– Corciano Festival (2012).
– Assisi suono sacro (2014).

Svolge attività di direttore di diversi ensembles vocali e strumentali (Coro femminile di Sant’Ercolano, Corale Sant’Antonio di Perugia). Da alcuni anni è direttore dell’Ensemble BaRock che reinterpreta in chiave classica i maggiori capolavori della musica Pop e Rock di cui cura anche gli arrangiamenti.
Ha collaborato come arrangiatore e coautore con Andrea Ceccomori.
Ha collaborato come maestro al cembalo per l’allestimento di opere del 1700 come La Dirindina di Scarlatti (Perugia), La serva padrona di Pergolesi (Repubblica di San Marino), e Cantate di Bach e Handel (spoleto).

Altre Collaborazioni come pianista e arrangiatore:

Tetraktis Percussioni, Troublebass Trio, VibraHarpduo, Patrizio Scarponi, Vito Vallini, Andrea Ceccomori, Kate Gamberucci, Sergio Tedesco, Francesco “Bolo” Rossini.

Unisce all’attività di compositore, direttore e pianista un’intensa attività di musicologo e ricercatore dedicandosi all’analisi del repertorio contemporaneo popolare e colto, è autore di saggi dedicati all’analisi musicale.

Ettore Chiurulla – pianoforte

Ettore Chiurulla - pianoforte
Nato a Perugia, ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia diplomandosi nel 2007 sotto la guida di Stefano Ragni.
Si è perfezionato successivamente con Marco Scolastra ed ha seguito masterclasses con Lya De Barberiis, Ramin Bahrami, Franco Fabiani e Michele Campanella. Come solista si è esibito in vari concerti, suonando nella Sala Casella dell’Accademia Filarmonica Romana (in occasione del concerto dei 4 pianisti selezionati dalla masterclass 2011 di Ramin Bahrami “Il Pianoforte di Bach”), nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze (in occasione della I edizione del World Bach-Fest) e nell’Aula Magna di Palazzo Gallenga a Perugia.

Da gennaio 2010 a giugno 2014 è stato pianista accompagnatore del Coro “Voci dal Mondo” e dell’Orchestra da Camera dell’Università per Stranieri di Perugia, entrambi diretti da Alberto Bustos, con cui si è esibito in numerosi concerti tenutisi nel corso degli anni 2010-2014 a Ancona, Assisi, Camerino (MC), Perugia, Pratovecchio (AR), Roma.

Collabora con Alberto Bustos accompagnando inoltre il coro “Stone Eight” di S. Marco (PG) con il quale si è esibito in vari concerti tenutisi a Foiano della Chiana (AR), Perugia, Podgorica (Montenegro), Roma, Serradica (AN), Tübingen (Germania) nel corso degli anni 2010-2014.

Dal 2013 collabora inoltre con Mauro Chiocci, accompagnando alcuni cori da questo diretti (coro dell’Istituto G. Bruno di Perugia, Schola Cantorum di Ferro di Cavallo-Olmo, “Coro Polifonico S. Giovanni Battista” di Ferro di Cavallo) e con il Coro Lirico dell’Umbria in qualità di Maestro collaboratore.

Dal 2013 insegna pianoforte principale presso la scuola di musica “Banda degli Unisoni” di Perugia e presso la scuola comunale di musica “A. Biagini” di Foligno.

Federica Marchionni – pianoforte

Federica Marchionni - pianoforteFederica Marchionni, pianista folignate, ha iniziato gli studi con il M° Baldassarri, ha conseguito con il massimo dei voti e la lode il diploma in pianoforte e la laurea specialistica al biennio di II livello in pianoforte presso il Conservatorio di Cesena sotto la guida del M° Tanganelli. Si è perfezionata presso la prestigiosa Accademia Nazionale di Santa Cecilia nella classe di pianoforte del M° Perticaroli/Fiuzzi e successivamente ha conseguito la Laurea in Didattica della Musica e l’abilitazione all’insegnamento del pianoforte. Nel 2006 ha vinto una borsa di studio che le ha permesso di accedere ai corsi estivi al Mozarteum di Salisburgo nella classe del M° Perticaroli.
Svolge intensa attività concertistica sia come solista che in formazione da camera: con la sorella Eleonora ha costituito il duo pianistico a 4 mani, Duo Marchionni, perfezionandosi con il M° Aquiles Delle Vigne. Ha partecipato a concorsi nazionali ed internazionali ottenendo sempre ottimi riconoscimenti. Si è esibita in Italia e all’estero (Portogallo e Austria) come solista e in formazione da camera per importanti enti e associazioni ( Amici della Musica di Foligno, Preggio Music Festival, San Giacomo Festival di Bologna, Giovani Concertisti di Castel Rigone, Festival dei due mondi di Spoleto- Casa Menotti, Ambasciata Irachena presso la Santa Sede..). Ha partecipato alla stagione concertistica Vivaio Talenti presso il Padiglione Italia nell’ambito di Expo Milano 2015 con il clarinettista Gabriele Scarabattoli proponendo un programma ispirato all’Italia. Dall’estate scorsa ha intrapreso un’intensa collaborazione artistica con il Quartetto Fancelli.
È stata docente di pianoforte presso la Scuola Coradini di Arezzo convenzionata con il conservatorio B. Maderna di Cesena dal 2009 al 2012 e docente di Esecuzione ed Interpretazione di pianoforte presso il Liceo Classico Artistico Musicale di Aosta negli aa.ss. 2013/2014 e 2015/2016.
.

Giulio Calandri, docente di Strumenti a Percussione

Giulio Calandri, docente di strumenti a percussione Ha iniziato gli studi musicali nel 2000, presso la “Scuola comunale N. Maurizi” di Bevagna.
Attualmente si esibisce con la “Banda Musicale Città di Bevagna” ed il “Corpo Bandistico Città di Norcia” dirette dal M° F. Salemmi, “Arcadia Wind Orchestra” diretta dal M° Francesco Traversi, “L’Orchestra d’Armonia Città di Terni” diretta dal M° Domenico Agnusdei, “L’Orchestra del Teatro Cucinelli (OTC)” diretta dal M° Fabio Ciofini, “L’Orchestra del Corciano Festival” diretta dal M° Andrea Franceschelli, partecipando a concerti e scambi musicali in ambito nazionale ed internazionale tra cui America, Austria e Germania.
Dal 2005 è iscritto al progetto orchestrale “I Giovani Fiati Umbri” partecipando a tutte le Master-Class Orchestrali proposte. Fra le principali collaborazioni quelle con i M° Giancarlo Aquilanti, Fulvio Creux, Wesley J. Broadnax “Drexell University Philadelphia”, Lawrence Dale Harper della“Carroll University-Wisconsin”, Bert Appermont ed il solista M° Marco Pierobon con il quale ha inciso il disco “The Golden Trumpet”.
Dal 2006 è iscritto nella classe di Strumenti a Percussione dell’ Istituto Superiore di Studi musicali “G. Briccialdi” di Terni, partecipando attivamente a tutte le produzioni artistiche con vari direttori fra cui il M° F. Maestri. Ha consegiuto nell’Ottobre 2014 la Laurea di Primo Livello in Strumenti a Percussione sotto la guida del Prof. G. Saveri ed attualmente frequenta il Biennio Sperimentale nello stesso Istituto.
Nell’Agosto 2011 ha partecipato al “Corso di Alta Formazione Musicale” per “Tamburo e Timpani in Orchestra” con il M° A. Catone. Ha inoltre collaborato come timpanista al “Primo Raduno Internazionale di Corno Francese” di Rieti con il M° Alessio Allegrini.
Ha partecipato a Luglio 2012 ed Agosto 2013 ai corsi di alta formazione musicale in “Musica d’insieme per Percussioni” tenuto dal gruppo “Tetraktis”.
Ha partecipato a Settembre 2012 e Gennaio 2013, alla trasmissione “Rai Uno, Mattina in famiglia – Conservatori a Confronto” con il quartetto di percussioni del conservatorio “G. Briccialdi” di Terni. (http://www.youtube.com/watch?v=_aY-qdsX-3Qhttp://www.youtube.com/watch?v=3X27Y-u4dxA)
Collabora dal 2014 con il quartetto “Tetraktis Percussioni” suonando per associazioni come “Amici della Musica di Padova”, “Amici della Musica di Foligno”, eseguendo brani di Varèse, Chàvez, Cage, Cowell, Harrison, Sollima. Ha inoltre suonato con la stessa associazione per vari cartelloni musicali in formazioni dal Trio al Sestetto e con la “Camerata Strumentale Città di Prato” con musiche di Shostakovich, Bernstein, Galante, Cavicchi.
Fra i principali premi vinti si ricorda: “Premio delle Arti” edizione 2013, sezione Solisti, classificandosi al Secondo posto. Secondo Concorso internazionale “Le Note Sinfonie” come solista classificandosi al Primo posto. Ha inoltre partecipato con il “Quartetto di Percussioni del Briccialdi” nella sezione musica da camera, ottenendo il Secondo premio. Ha partecipato alla 1° edizione del concorso “International Percussion Festival” con il quartetto percussioni Tetraktis Young Project nella sezione Musica da Camera ottenendo il 2° Premio. Ha vinto il Secondo premio con l’Ensemble di Percussioni del Briccialdi nella categoria Musica da Camera del “Premio Claudio Abbado” (2015). Grazie a questo risultato ottenuto ha inoltre suonato nel Febbraio 2016 per il Festival “Note Future” di Camponogaro (VE).
Ha partecipato a Luglio 2015 alla master-class “Musica da camera per strumenti a percussione” tenuta dal gruppo Tetraktis Percussioni insieme ai professori G. Cappelletto e R. Angelini e sostenuta dall’associazione Amici della Musica di Foligno per la quale a Gennaio 2016 ha tenuto il concerto di Inaugurazione della Stagione Concertistica in atto.
Dal 2011 insegna Batteria e Percussioni presso diverse scuole di musica comunali quali Castel Ritaldi, Belfiore, Bevagna, Norcia e la scuola “DUAM” di Assisi.
E’ risultato Idoneo all’audizione per Timpanista della Youth Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma tenutasi nel Febbraio 2016.

Isabella Brogiato – Arpa

arpa_musicaIsabella Brogiato si è diplomata al conservatorio di musica “F. Morlacchi” nel febbraio del 2009.
Durante gli studi ha accompagnato l’attività formativa del conservatorio a corsi e seminari con vari musicisti: Elisabeth Fontaine Binoche, Fabrice Pierre per l’arpa classica; Carrol Mc Laughlin e Park Stikney per l’arpa jazz; Alfredo Rolando Ortiz per l’arpa Paraguaiana, allargando così la conoscenza di generi e stili diversi.
Ha inoltre seguito vari corsi e seminari per la formazione della didattica musicale rivolta in particolar modo ai bambini più piccoli, dedicandosi particolarmente ad avvicinare gli allievi più “giovani” in modo spontaneo, intuitivo e giocoso all’arpa e alla musica in generale.

Luana Monachesi

Luana Monachesi, Direttrice didattica e Docente di Violino e Viola Luana Monachesi – Direttrice didattica e Docente di Violino e Viola

Nata a Foligno nel 1975 ha conseguito, presso il Conservatorio statale di Musica “F.Morlacchi” di Perugia, il Diploma di Violino e il Diploma di Viola sotto la guida del M° G.Porzi. Presso lo stesso Conservatorio si è laureata nel 2006 ottenendo il Diploma di II° livello in Discipline Musicali “Musica da Camera con Pianoforte”; inoltre, oltre il Diploma Magistrale, ha conseguito il Diploma di Restauro di dipinti-affreschi presso l’Istituto Europeo di Arti Operative di Perugia.

Si è perfezionata in violino con i Maestri A.Fiorentini e F.Ayo. Ha svolto attività intensa concertistica con i quartetti : Harmonices Mundi
J.Hubay, Musicofilia, Collegio Barocco , con le orchestre: Da Camera Umbra G.Spontini di Matelica, A.Onofri di Spoleto,

Orchestra dell’Università di Perugia, Camerata Barocca, Orchestra Sinfonica di Perugia, Orchestra Sinfonica Giovanile, Simphonia Perusina, Il Giardino in Armonia, Fidelio di Arezzo e Guido d’Arezzo, Orchestra Sinfonica di Terni

Nella Musica pop ha collaborato con l’Orchestra di Torino per il Concorso Nazionale Voci Nuove di Castrocaro (Raidue), in formazione quartetto, come violista, con Claudio Baglioni nel Tour Crescendo e Cercando 2004, con Carmen Consoli per il Festival del Cinema di Roma (2008) e nel Tour Elettra 2010, con Luca Madonia e Franco Battiato nel Tour Alieno 2011.

Ha registrato per la Columbia Sony Music il Dvd di C.Baglioni ‘Crescendo 2003/04’’ i cd Da casa a Casa di Niccolò Agliardi, Djana Tejera 2008 e il cd Semplicità di Arysa.

Con il coro Laudesi Umbri, in qualità di mezzosoprano, ha partecipato al Festival dei Due Mondi di Spoleto, al Festival Internazionale di Lubjana, alla Sagra Musicale Umbra.

Ha svolto attività didattica dal 2002 al 2005 come Docente di Violino presso la Scuola Comunale di Musica R.Casimiridi Gualdo Tadino.

Dal 2010 è Docente di Violino e Coordinatrice dei corsi della Scuola Comunale di Musica A.Biagini di Foligno; per il Comune di Foligno organizza dal 2009 i Corsi Nati per la Musica, Progetto Nazionale di Educazione Musicale rivolto a bambini da 0 a 6 anni.

E’ docente-supplente presso le Scuole Primarie della provincia di Perugia e Guida Museale (dal 1997) presso i Musei della Città di Foligno.

Luca Giuliani – Chitarra

Luca Giuliani - chitarraA 12 anni inizia lo studio della chitarra classica presso la scuola media Gentile da Foligno sotto la guida del prof. Leopoldo Calabria. A 15 entra nella scuola Comunale di musica A. Biagini di Foligno e diventa allievo del prof. Fabrizio Porrazzini sotto la cui guida si diploma brillantemente in Chitarra Classica presso il conservatorio “Pergolesi”di Fermo AP.

Ha seguito, inoltre, i corsi di musica d’insieme, teoria musicale, solfeggio, cultura musicale ed armonia tenuti dal prof. Paolo Giri. Parallelamente alla chitarra classica, si dedica anche a quella elettrica e folk e comincia ad approfondire la musica jazz e l’improvvisazione sotto la guida del chitarrista romano Francesco Diodati (Enrico Rava New Quartet).
Ha Partecipato attivamente agli annuali Saggi di fine anno della Scuola sia come solista, che in duo, trio e quartetto di chitarre; nonché nelle formazioni di musica d’insieme.

Inoltre annovera numerose esibizioni in occasioni extra-scolastiche con il duo di chitarre “Farmers Guitar Duo”(insieme al chitarrista Filippo Cantoni). Dal 2011, Fa parte dell’orchestra di musica etnico/popolare umbra, “Ricordi e Canti”,che è anche associazione culturale, attiva a riproporre in veste moderna le antiche tradizioni musicali della regione e non solo. Suona nella formazione rock “Mosquitoes” con la quale registra, nel novembre 2014, un EP autoprodotto.

Attività didattica:
• Docente di chitarra nella “Sezione Musica” del Dopolavoro Ferroviario di Foligno, 2012.
• Docente di chitarra presso la Scuola Comunale di Musica “Biagini” di Foligno, 2013 fino ad oggi.

Attività concertistica e collaborazioni:
• Collabora con la prof. di pianoforte Angela Contessa nella registrazione del suo album, “Il sole dietro l’angolo”, 2006.
• Lezione/concerto presso l’Università della Terza Età di Foligno, 2010.
• Curatore delle musiche dell’evento “Le Vie della Poesia – Poesia e Musica in Centro”, Foligno 2010.
• Suona con il “Farmers guitar duo”, in occasione dell’evento istituzionale tenutosi a Palazzo Trinci in Foligno il “Giorno della memoria della deportazione nei lager nazisti” con le scuole della città e in presenza delle massime autorità cittadine, gennaio 2011.
• Curatore ed esecutore delle musiche nello spettacolo teatrale “Lettere d’Amore” con la compagnia “Teatro Nuova Figurazione”; regia di Luciano Falcinelli, Marzo 2011.
• Con l’orchestra “Ricordi e Canti” prende parte a numerosi eventi, tra cui “Summer in the city” sponsorizzato dal Comune di Foligno, 2011.
• Suona con il “Farmers guitar duo”, in occasione dell’evento “Chiostri Aperti” a Foligno presso il chiostro di Palazzo Deli, Novembre 2011.
• Concerto solista presso la sala concerti del “Centro Musicale Preludio” di Bologna nell’ambito della masterclass del Maestro Walter Zanetti, 2012.
• Concerto solista presso la Cappella di S. Sofia di Bologna nell’ambito della masterclass del M. Walter Zanetti, 2013.
• Concerto solista presso la Sala Consiliare del Castello di Falconara Alta (AN) nell’ambito del “Music day” organizzato dall’ Associazione Musicale “Vincent Persichetti”, 2013.
• Collabora con l’Università della terza età di Foligno per la realizzazione di spettacoli con musica e teatro, 2013 fino ad oggi.
• Concerto con i “Mosquitoes” al “Supersonic Music Club” di Foligno, 2014.
• Concerto con i “Mosquitoes” all’ “Urban Music Club” di Perugia in apertura alla band Umbra “Heavy Woods”, 2015.
• Concerti in diversi locali di Roma (Wishlist, Let it beer, Locanda Blues) con i “Mosquitoes”, per il festival “Anime di Carta” organizzato da Emanuela Petroni, 2015.
• Concerti, con i “Mosquitoes”, all’ “Afterlife Music Club” di Perugia e al “Queency Lounge Club” di Terni, nell’ambito del concorso Regionale “European Social Sound”, 2015.
• Serie di concerti con i “Mosquitoes” all’ “Afterlife Music Club” di Perugia nell’ambito del concorso internazionale “Emergenza Festival”, 2015.
• Concerto presso il Teatro Asioli di Correggio (RE) nell’ambito del workshop “Correggio on Time”. Suona insieme a Francesco Ponticelli (basso) e Alessandro Paternesi (batteria), 2015.
• Concerto con i “Mosquitoes” all’ “Antifestival” di Cannaiola (PG), selezionati tra le migliori band emergenti Umbre, 2015.

Masterclass e corsi:
• Partecipa alla Masterclass di chitarra tenutasi ad Acquasparta (TR) in occasione del festival “Federico Cesi”. Studia con i Maestri Claudio Marcotulli e Rosario Cicero.(Agosto 2011)
• Partecipa alla Masterclass di chitarra ,tenutasi a Bologna, del Maestro Walter Zanetti. Al termine del corso prende parte al concerto finale (Aprile 2012).
• Partecipa alla Masterclass di chitarra ,tenutasi a Bologna, del Maestro Walter Zanetti. Al termine del corso prende parte al concerto finale (Aprile 2013)
• Partecipa al workshop “Correggio on Time” realizzato nell’ambito della rassegna Correggio Jazz. Docenti: Alessandro Paternesi (batteria), Francesco Diodati (chitarra), Francesco Ponticelli (basso), Marcello Alulli (sax), Giugno 2015.

Registrazioni:

• Registra nell’ album “Il sole dietro l’angolo” della prof. di pianoforte, Angela Contessa, 2006.
• Con i “Mosquitoes” registra l’ EP “Zapp”, autoprodotto presso l’Urban Recording studio di Perugia, 2014.

Concorsi:

• Con i “ Mosquitoes”, Finale Regionale del concorso internazionale “Emergenza Festival” per band Emergenti. 2015.
• Con i “Mosquitoes”, Finale Regionale del concorso “European Social Sound” per band emergenti, finanziato dal fondo sociale europeo. 2015.

Luca Marzetti – Contrabbasso

Luca Marzetti - contrabbassoLuca Marzetti (1975) diplomatosi in contrabbasso presso il Conservatorio Statale di Musica “F. Morlacchi” di Perugia e laureatosi in filosofia all’Università degli Studi di Perugia, si dedica al contrabbasso “storico” nel repertorio barocco e classico.
Ha collaborato sia al contrabbasso che al violone in Sol con diversi ensemble con strumenti originali quali MVSICA PERDVTA, La Cantoria Campitelli, Fairy Consort, La Rosa dell’Umbria, l’Academia Montis Regalis, l’Accademia di Musica Antica di Brunico, Accademia Barocca ‘W. Hermans”, Coro Ensemble Akathistos e il Cantiere delle Muse.
Ha inciso per la Brilliant Classics, III Millennio, Urania Records, FM Records ed Edizioni Musicali Pagina 3. Si è esibito sia in Italia che all’estero e ha curato l’edizione critica del “Metodo per il contrabbasso” di un Anonimo del XVII° secolo, trovato nell’Archivio Capitolare del Duomo di S. Emiliano in Trevi (PG), pubblicato dalla Casa editrice Musedita.
Il suo saggio sul filosofo Pietro Ubaldi “La Scala di Giacobbe – Introduzione al Pensiero e all’Opera di Pietro Ubaldi”, pubblicato da Ed. Grafox, ha ricevuto il Premio Lions Club Gubbio Host.
Compositore autodidatta, è impegnato anche in alcuni suoi progetti di musica sacra con strumenti antichi. Al momento è docente di contrabbasso presso la Scuola Comunale di Musica “G. Puccini” di Città di Castello (Perugia) e la Scuola Comunale A. Biagini di Foligno.

BIBLIOGRAFIA – BIBLIOGRAPHY Anonimo del XVIII sec. – “Metodo per il Contrabbasso” – Edizioni MUSEDITA 2007 Luca Marzetti – “La Scala di Giacobbe – Introduzione al pensiero e all’Opera di Pietro Ubaldi” – Ed. Grafox 2009

DISCOGRAFIA – DISCOGRAPHY
Compilation “MUSICA DALLE SCUOLE” 1992 – Informagiovani Perugia
1992 LP Stormwind – Il combo di Viale Firenze 1994” – Edizioni Musicali Pagina 3 2008 CD
Ensemble Il Cantiere delle Muse – LA ROSA E LA DEA – Edizioni III Millennio 2005 CD
Ensemble Akathistos – ROSARIUM – Edizioni III Millennio 2008 3CD
MVSICA PERDVTA – Roma Cinquecentesca – Intorno all’Oratorio di San Filippo Neri
– XG Publishing 2010 CD
Roberto Caravella – Le manuscript retrouvée – FM Records 2010 CD
MVSICA PERDVTA – Francesco Maria Zuccari Cello Sonatas – Brilliant Classics 2012 CD
MVSICA PERDVTA – Intorno all’Oratorio di S. Filippo Neri – Urania Records CD
MVSICA PERDVTA – Handel Italian Cantatas – Brilliant Classics 2012 CD
MVSICA PERDVTA – Pergolesi Cantatas and Concertos – Brilliant Classics 2014 CD
MODUS ENSEMBLE – Merulo Motets – Brilliant Classics 2016 CD

Maria Susanna Carletti – pianoforte

Maria Susanna Carletti - pianoforteMaria Susanna Carletti è nata nel 1982 a Foligno (PG).
Ha studiato sotto la guida della Prof.ssa Chiarastella Onorati ed ha conseguito il Diploma in Pianoforte presso il Conservatorio di Musica “F. Morlacchi” di Perugia nel 2009.
Nell’ambito dello stesso Conservatorio ha svolto attività di “Collaboratrice pianistica” presso la classe di “Arte Scenica” della scuola di canto lirico nel corso tenuto dal M° Antonio Petris.
Nel 2012 ha conseguito il Diploma Accademico – Sperimentale di II livello in Pianoforte presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia.
Nel 2014 ha ottenuto la qualifica di “Tecnico del Suono” presso il CFP Go Bufalini di Città di Castello (PG) e la certificazione Avid Protools 101 presso il centro Percorsi Audio (VT).
Dal 2013 ha iniziato lo studio di arrangiamenti per musica pop con il M° Giuseppe Barbera e seguito lezioni di canto pop con Alessandra Luchetti presso la scuola Music Box di Terni.

Maria Fiorelli – Canto Moderno e Jazz

Maria Fiorelli - canto moderno e jazzFormazione
Ha frequentato il Triennio Jazz presso il “Conservatorio G.B. Martini” di Bologna (con importanti nomi della didattica del jazz come Diana Torto, Stefano Zenni e Tomaso Lama) ed il “Conservatorio Francesco Morlacchi” di Perugia dove sta attualmente preparando il diploma in Canto Jazz con una tesi sui rapporti tra jazz, radio e fascismo.
Oltre agli studi accademici ha maturato negli anni anche altri percorsi formativi relativi allo studio della tecnica vocale, dell’improvvisazione, della teoria e dell’armonia, presso scuole sia a Perugia che a Bologna e con docenti privati tra i quali il contrabbassista Daniele Mencarelli del quale è stata allieva per molti anni. Contemporaneamente si è perfezionata partecipando a numerosi seminari (tra i tanti ricordiamo: Berklee summer school durante Umbria Jazz – seminari jazz a Siena – laboratori di improvvisazione con la cantante jazz toscana Titta Nesti – laboratori sul corpo e la voce con Marta Raviglia).
Laureata in “Conservazione dei Beni culturali” (laurea quadriennale vecchio ordinamento) presso l’Università di Perugia con 110 e lode, ha successivamente conseguito il Diploma post-laurea di Specialista in Storia dell’Arte presso la “Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte” dell’Università degli Studi di Bologna con il massimo dei voti e lode.

Attività professionale
Cantante di matrice jazz con una spiccata propensione per gli aspetti interpretativi ed improvvisativi del canto, ha un forte interesse anche per la bossa nova e per la musica d’autore italiana e straniera.
Come cantante solista vanta una lunga esperienza di attività live e negli anni ha fatto parte di numerosi gruppi musicali cimentandosi in vari generi, dal jazz al blues alla musica latina al pop, prediligendo sempre formazioni acustiche dove riesce a trovare la sua dimensione più congeniale. Come corista è invece stata una delle voci del quintetto “I Nuovi Cantori Moderni di Alessandroni”, ensemble vocale che si è esibito al Festival dei due mondi di Spoleto.
Negli ultimi anni ha dato vita a vari progetti personali sia di stampo elettro-acustico come “Ossi di Seppia” (quartetto che rilegge i grandi temi della canzone italiana attraverso sperimentazioni sonore e arrangiamenti originali) che totalmente acustici come “The Jazz Ladies”, ensemble interamente al femminile con una inconsueta ricerca di repertorio e sonorità di primo Novecento e soprattutto “Les Triplettes”, trio in piena attività, dal gusto squisitamente retrò che ripropone in chiave tutta personale un’ampia selezione di brani dagli anni ’20 ai ’50, spaziando dalla chanson francese alle grandi melodie latine passando per l’età dello swing americano e italiano, il tutto rigorosamente cantato in ben cinque differenti lingue originali con largo spazio all’improvvisazione vocale e strumentale oltre che grande attenzione alle armonie vocali.

Attività didattica
Svolge da anni una intensa attività didattica sia in scuole del territorio che privatamente. Oltre all’insegnamento del canto moderno e della teoria e armonia jazz, coordina anche attività di laboratorio (musica d’insieme e laboratori vocali).
Una passione per l’insegnamento che ha maturato negli anni grazie anche ad una lunghissima esperienza relativa non solo all’ambito musicale, ma anche a quello storico-artistico.
Ha infatti svolto attività di tutorato presso l’Università di Perugia e ha lavorato presso la cooperativa “sistema museo” occupandosi sia di organizzazione di eventi culturali che, soprattutto, di didattica per bambini ed adulti, elaborando progetti didattici per le scuole, coordinando attività di laboratorio, tenendo lezioni ed anche corsi di formazione.

Massimo Santostefano – Fisarmonica

Massimo Santostefano - fisarmonicaHa vinto il primo concorso internazionale all’età di 8 anni. Successivamente si è piazzato al primo posto in undici importanti competizioni internazionali.
Completati gli studi in conservatorio e perfezionatosi con eminenti didatti come Franco Petracchi e Vladimir Zubytsky ha iniziato un’intensa attività concertistica sia in Italia che all’estero come solista e in formazioni cameristiche e orchestrali.
Ha collaborato con Michele Placido, David Riondino, Gigi Proietti, Franco Petracchi, Luis Bakalov, Elio Pandolfi, Orchestra Sinfonica dell’Europa Unita, Camerata del Titano della Repubblica di San Marino, Orchestra Sinfonica di Terni,Orchestra Tartini, Orchestra Sinfonica Guido d’Arezzo, Orchestra Sinfonica di Catanzaro, Orchestra sinfonica di Perugia, Orchestra Nuova Classica etc.
Numerose le sue apparizioni in film e fiction di successo. Su tutte ricordiamo “Atelier Fontana”( Rai 1) e “ Che Dio ci aiuti” (Rai 1).
Si è esibito per importanti enti come il Museo di Santo Spirito di Agrigento, l’Associazione Chopin, I Concerti di Palazzo Impellizzeri di Siracusa, la Primavera Musicale Avolese, il Festival “Musica senza Frontiere” di Perugia, il Principato di Monaco, Zurigo, Castel Gandolfo, Festival Giovani concertisti di Castel Rigone, Parco della Musica di Roma, Auditorium della Conciliazione di Roma,Teatro Sollima di Marsala e molti altri. Particolarmente importante il suo recente lavoro di valorizzazione e diffusione della produzione di Luciano Fancelli, fisarmonicista umbro di grande valore musicale la cui letteratura non è ancora nota al grande pubblico.
Sue esecuzioni sono state trasmesse su Rai 1, Sky Classica etc. etc.

Michele Pelliccia – pianoforte, organo

Michele Pelliccia - pianoforte ed organo Nato nel 1983 a Foligno, Michele Pelliccia si diploma in pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio di musica “F. Morlacchi” di Perugia sotto la guida del M°Patrizia Romano.
Nel 2002 e 2004 frequenta i corsi di alto perfezionamento ed interpretazione musicale tenuti da Lya De Barberiis per l’Agimus di Foligno.

Dal 2005 al 2012 ha diretto stabilmente il coro polifonico San Michele Arcangelo di Giano dell’Umbria. Dal 2010 al 2011 è stato direttore artistico della rassegna di canto corale sacro Giano inCanto insieme a Mons.Giuseppe Liberto per il comune di Giano dell’Umbria.

Ha collaborato con il Coro della Patriarcale Basilica di San Francesco di Assisi in qualità di organista ed, in qualità di pianista, suonando con Gabriele Cassone e sotto la direzione di Bert Appermont. È membro fondatore del
Trio Hathor.

Svolge il servizio di organista nel coro di San Martino di Vescia di Foligno e dal 2011 è direttore artistico del Teatro San Carlo di Foligno all’interno del quale ha ideato e fondato, insieme all’attore Giacomo Nappini, la realtà artistica di ProTe[M]us (Progetto Teatrale Musicale).

All’attività artistica unisce quella di libero professionista in seguito al conseguimento a 25 anni della laurea in Ingegneria Civile con il massimo dei voti e la lode presso l‘Università degli Studi di Perugia.

Paolo Bragaglia – Compositore e Sound Designer


bragagliaEsperienza professionale:

Paolo Bragaglia vive e lavora tra Milano e le Marche.
Sin dagli anni ’80 è profondamente immerso nelle possibilità di creazione di nuovi suoni of-ferta dall’evoluzione tecnologica. Nel corso degli anni allarga i suoi interessi verso ai rapporti possibili della musica con l’immagine in movimento, gli spazi architettonici, le arti visive, la parola e la scena.
Inizia così un’intensa attività di compositore e Sound designer per colonne sonore, sonoriz-zazioni e spettacoli multimediali, che si affianca all’attività discografica ed ultimamente, alla sound-art ed alle installazioni sonore. Ha partecipato a numerosi festival e concerti, negli ul-timi venti anni e lavorato come produttore artistico disografico.

Attivo dal 1995 come Compositore musicale, Sound designer e consulente free lance per commercials e produzioni audiovisive per numerose aziende agenzie pubblicitarie e case di produzione di audiovisivi italiane ed internazionali tra cui: Saatchi&Saatchi, Young & Rubi-cam, Ogilvy & Mather, Mc Cann Erickson, Leo Burnett, Rai, Mediaset, Filmaster.

Tra i clienti ricordiamo: Esso, Suzuki, Cariplo, Greenpeace, Civita, Procter & Gamble, Mazda, Bonduelle, Telecom, Torino 2006, Galbani, Proraso, Toyota, Mitsubishi, Sony, Renault, Poker-stars, Fornarina, Scavolini, Geox, Yamaha, Merrel, Eko, FBT, Scavolini, Galbani, Menarini, Università Bocconi. Italia On Line, Emergency.

Ha realizzato numerose composizioni originali per prgrammi televisivi, tra i queli ricordiamo “l’Eredità” condotto da Carlo Conti nella stagione 2006/2007
Tratto distintivo della sua attività è l’abbattimento del confine tra sound design e musica nelle sue realizzazioni.

Nel 2000/2001 è consulente e collaboratore dell’industria musicale EKO per la realizzazione di manuali e specifiche di strumenti digitali per il trattamento del suono, missioni dimostrative in Cina e Corea

Redazione nel 1999 di cinque schede storico/critiche presenti nel catalogo della mostra “La cultura lignea nelle alte valli dell’Esino e del Potenza” (Motta Editore) tenutasi presso il mu-seo Piersanti di Matelica, in qualità di consulente della Sovrintendenza per i beni storico-artistici di Urbino. Pubblica di alcuni articoli in diverse pubblicazioni accademiche di Storia dell’ Arte

Negli 2000/2012 anni ha un rapporto di collaborazione costante con l’agenzia di pubblicità interna al gruppo Fornari, occupandosi della progettazione sonora per i contesti più diversi, dagli eventi alle colonne sonore per commercials ed audiovisivi.

È ideatore e direttore artistico del Festival internazionale di musica ed arte elettronica Acu-smatiq, che si tiene ad Ancona presso la Mole Vanvitelliana, giunto nel 2016 alla undicesima edizione, che ha ospitato alcuni tra i nomi tra i più rilevanti della musica elettronica a livello mondiale ed ha realizzato sotto la sua guida numerose nuove produzioni.
Dal 2005 al 2012 ha fatto parte del direttivo del Teatro “La Rondinella” di Montefano, produ-cendovi numerosi spettacoli.
Ha lavorato come consulente di sound design per le installazioni di molti artisti tra cui Carla Mattii ed Anila Rubiku.
Ha collaborato con le case di edizione musicale: Sony music publishing, Emi publishing e Rai Trade


Attività didattica:

Docente di Progettazione Pubblicitaria e Tecniche Audiovisive presso il Corso di “Operatore Pubblicitario” del Fondo Sociale Europeo Organizzato nel 1999 Macerata dal Consorzio Ulis-se.
Docente di Analisi dei media e Copywriting negli anni 2003/2005 presso il CSD Poliarte di Ancona.
Titolare del workshop in Composizione Elettronica e Videoarte tenutosi presso il Teatro Mori-coni di Jesi nel Marzo 2012 a cura del gruppo Baku in collaborazione con l’Amat

Nel Dicembre 2013 tiene un workshop presso il Medimex, Fiera della musca nel Mediterraneo a Bari sul flusso di lavoro nella produzione musicale digitale.
Nel 2014 tiene un workshop presso il corso di Computer Music che si tiene annualmente all’Università Politecnica delle Marche.
Nel 2015 È titolare del corso di sintesi e sound design presso la MACS di Corridonia (MC)
Ha tenuto nel corso dell’edizione 2015 del festival Dancity di Foligno la lezione-workshop
“La musica elettronica e la pubblicità”
Nel 2017 È titolare del corso di sintesi e sound design presso il centro Malloni Trace di Porto Sant’Elpidio (FM)

Sabina Belei, pianoforte

Sabina Belei, pianoforte Nasce a Perugia.
Si diploma brillantemente al Liceo Musicale “F.Morlacchi” di Perugia.
Si diploma in pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio “F.Morlacchi” di Perugia dopo aver studiato con Alberto Ciammarughi e, successivamente, con Riccardo Marini.
Consegue la Laurea in Musica da Camera con Pianoforte di II livello presso il Conservatorio di Musica di Perugia con la votazione di 110 e lode.
Per quanto riguarda la musica da camera, segue il corso di perfezionamento del Trio di Milano presso la Scuola di Musica di Fiesole nell’anno accademico 1997-98.
Frequenta, nell’estate 1998, il Laboratorio Lirico per Maestri Collaboratori svoltosi al Teatro Mancinelli di Orvieto sotto la guida di Sergio Magli. In tale occasione partecipa, come maestro sostituto, all’allestimento delle opere “Gianni Schicchi” di G.Puccini e “Prima la musica, poi le parole” di A.Salieri.
Partecipa, nell’ estate 1999, al corso “Il Lied tedesco” tenuto, ad Acquasparta (TR), da Elio ed Erik Battaglia ed organizzato dalla Scuola Superiore per cantanti e pianisti collaboratori “Hugo Wolf”.
Nel 2001 segue il corso “Il Lied tedesco” organizzato della Europaeische Akademie fuer Musik und Darstellende Kunst a Montepulciano (SI) e tenuto da Heidi Petzold e Gertraud Geissler.
Frequenta dal 1998 al 2000 il corso di perfezionamento triennale tenuto da Giovanni Carmassi presso l’Accademia Romana di Musica.
Nel 2003 segue la masterclass “Musica da Camera con Fortepiano” tenuta dal M° Costantino Mastroprimiano nell’ambito della rassegna “Piediluco in Musica”.
Nel 2004 ottiene l’attestato del Corso di Perfezionamento biennale in Musica da Camera post-diploma presso il Conservatorio di Musica F.Morlacchi di Perugia con il M° Costantino Mastroprimiano con il massimo dei voti.
Frequenta inoltre il Corso annuale di interpretazione liederistica sui lieder di Schumann tenuto da Guido Salvetti e Stelia Doz presso l’ Accademia di Musica vocale da camera di Casalpusterlengo e successivamente quelli su poesia e musica in Francia fra ‘800 e ‘900 nel 2007-2008, sui Lieder di Brahms nel 2009-2010, sui Lieder di Hugo Wolf nel 2010-2011 e su i Lieder di Richard Strauss nel 2011-12.
Nel 1993 si esibisce come solista con l’Orchestra Sinfonica di Perugia nel Concerto K414 di W.A.Mozart.
Dal 1990 al 1995 è collaboratrice pianistica del coro dei Cantori di Perugia con cui svolge intensa attività sia in Italia che all’estero (Francia, Austria, Svizzera).
Collabora, come accompagnatrice pianistica, ai corsi di perfezionamento della cantante Carmen Gonzales , Sergio Pezzetti , Enzo Tei, Marie Therese Boiton- Rivoli e dei violinisti Cristiano Rossi e Vadim Brodsky.
In collaborazione con diversi cantanti cura in particolare il repertorio liederistico e di musica vocale da camera.
Collabora attivamente con cantanti e strumentisti di varie nazionalità oltre che con il quartetto “Tetraktis-percussioni” con il quale, nel 1999, incide un CD ed effettua una tournée in Germania suonando a: Tuebingen, Amburgo, Kiel e Wolfsburg. Nei mesi di Settembre-Ottobre 2000 partecipa ad una tournée del gruppo negli Stati Uniti (Columbia SC, Atlanta GA, Hattiesburg MS, Oberlin OH, Urbana-Champaign IL, New York NY) e, nel dicembre 2003, ad un concerto a Stoccolma.
Nell’aprile e nel luglio 2001 effettua dei concerti a Monaco di Baviera e dintorni, ricevendo un’entusiastica critica dalla “Suddeutsche Zeitung”.
Nell’ottobre 2012 termina l’incisione dell’integrale delle melodie vocali da camera di G.Spontini per la casa discografica Tactus e nel 2014 incide in qualità di pianista la Petite Messe Solennelle di G. Rossini per la casa discografica Brilliant Classics.

Dal 2005 è collaboratrice pianistica presso il Conservatorio di Musica di Perugia.
Dal 2011 al 2013 è Maestro collaboratore al pianoforte presso il Liceo Coreutico Montessoriano di Perugia.

Dal 1998 al 2005 insegna pianoforte presso la Scuola Comunale di Musica di Orvieto e, dal 1999, anche presso quella di Foligno.

Weronika Skuzinska, pianoforte, ritmica, direzione del coro


Weronika Skuzinska - pianoforte, direzione del coro1971-1979 Scuola Statale di Musica K.Wielki a Stargard (PL)

Materie principali: Pianoforte, Flauto dolce, Sensibilizzazione alla musica con ritmica, Sensibilizzazione alla musica con l’audizione, Sviluppo dell’ascolto con il principio di armonia, Coro

Con la risoluzione del Consiglio Pedagogico è stata preparata alla continuazione d’insegnamento nella scuola musicale di II grado

1979-1983 Liceo Statale di Musica M.Karlowicz a Poznan

Materie principali: Ritmica- doc.Monika Skazinska allieva di Marcelina Hildebrandt Pruska (allieva di Dalcroze) Pianoforte- prof. Barbara Miodynska
Improvvisazione e basi di composizione al pianoforte. Sviluppo dell’ascolto-solfeggio, Armonia e composizione, Tecnica di movimento corporeo, Emissione della voce, Storia della musica, Forme musicali, Letteratura musicale, Folclore, Coro, Metodologia e didattica

Stage presso la Scuola statale materna a Poznan
Stage presso la Scuola statale musicale a Poznan

Esame di preparazione professionale:
1. Realizzazione della lezione di ritmica nella 1 classe della Scuola statale di musica
2 Realizzazione della coreografia per il brano musicale
3. Esecuzione di esercizi di ritmica di Dalcroze
4. Esecuzione dei brani musicali preparati al pianoforte,voto con lode
Titolo: Musicista – Istruttore dei gruppi ritmici , qualificazione pedagogiche e professionale per insegnare nelle scuole primarie di musica

1983-1987 Accademia di Musica I. J.Paderewski a Poznan
Facoltà Educazione Musicale indirizzo Ritmica

Materie principali: Ritmica-con doc Monika Skazinska allieva di Marcelina Hildebrandt Pruska(allieva di Dalcroze)
Improvvisazione al pianoforte*-con Antonii Greff (direttore dell’orchestra Teatro Opera Poznan) Pianoforte, educazione all’ascolto- solfeggio, Tecnica del movimento corporeo, Tecnica coreografica, Tecnica della danza classica, Danza Storica, Danza folkloristica, Metodologia di insegnamento, Psicologia, Psicologia della musica, Pedagogia, Anatomia, Storia della Musica,Coro, Direzione del coro e dei gruppi strumentali

Stage di musica presso la Scuola statale per ragazzi disabili a Poznan
Stage di musica presso la scuola statale di danza a Poznan

Esame finale: Pianoforte, Ritmica, Direzione del coro
Realizzazione di 2 coreografie con stili diversi di musica (Toru Takemitsu Kwaidan Suite, Grieg Danze norvegesi”)

Tesi “L’Uso della Letteratura musicale nella metodologia dell’insegnamento dell’Improvvisazione al pianoforte*”- relatore Antonii Greff (direttore d’orchestra di Teatro Opera Poznan (Teatr Wielki) (la tesi usata successivamente come guida nell’insegnamento dell’Improvvisazione del pianoforte nel Liceo Musicale di Poznan e nell’Accademia di Musica, aprendo una serie di ricerche sull’argomento)

Si comunica che oggi mercoledì 18 gennaio 2017 la scuola resterà chiusa e che la lezione persa sarà scalata dalla retta di febbraio.
Le lezioni riprenderanno regolarmente lunedì 23 gennaio.
Mentre il giorno martedì 24 gennaio si osserverà la chiusura per la festa del Santo Patrono.
ATTENZIONE: OPEN DAY NUOVA AULA DI INFORMATICA MUSICALE LUNEDI' 27 FEBBRAIO DALLE 17 ALLE 20.

INIZIO CORSI LUNEDI' 6 marzo.
Si comunica che in seguito ad ordinanza n. 165 del 25/02/2018 del Comune di Foligno la Scuola di Musica resterà chiusa il giorno lunedi 26 febbraio.

Le lezioni riprenderanno regolarmente da martedì 27.
Si comunica che a seguito dell'allerta neve emanata dalla Protezione Civile, la scuola nella giornata di mercoledì 23/01/2019 rimarrà chiusa.
Grazie della collaborazione.